Benvenuto
Benvenuto su "Michael Jackson the King of Love...". Per i nuovi utenti registrati, il Forum vi invita a presentarvi nella sezione
"PRESENTAZIONI"
in modo da ricevere un caloroso benvenuto da parte di tutti gli utenti!!!
Il Forum ricorda a tutti gli utenti di leggere sia il regolamento generale, che i regolamenti interni di ogni sezione. Sono poche e semplici regole facili da seguire per facilitare la navigazione di tutti e il nostro lavoro. Buon divertimento a tutti.

Grazie
Facebook





"Michael Jackson the King of Love..." ha anche un gruppo su Facebook iscriviti!!!

In Evidenza
Visite
Votaci
Ti piace il nostro Forum??? Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!!
Migliori Siti Dettagli mjjkingoflove.forumattivo.com/
Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD nella classifica.... Sito d'argento sito web Continuate a votarci ogni mese e aiutateci a crescere!!!
I postatori più attivi del mese

Migliori postatori
PιεcεOғAηHεαят♥; (12290)
 
Sere_MJ (10376)
 
Fairy MJ (8626)
 
MIKE&JANETpassion! (8454)
 
** DirtyDianaEle ** (8444)
 
DirtyMetalJackson (5881)
 
MissMJNaughty (3524)
 
Zaira♥ (2966)
 
Ashley (2550)
 
~D i f f e r e n t; (1477)
 


Articolo di Charles Thompson sulla manipolazione dei media riguardo Michael Jackson

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Articolo di Charles Thompson sulla manipolazione dei media riguardo Michael Jackson

Messaggio Da silvia80 il Dom 16 Gen 2011 - 0:19


Da Huffington Post, 2 marzo 2010

Il vecchio rocker Gene Simmons (componente del gruppo rock “KISS” che ha avuto anche una relazione con Diana Ross, ndt) ha occupato i titoli internazionali il mese scorso quando ha affermato di sapere che Michael Jackson aveva molestato dei minori. In un'intervista con Classic Rock, Simmons ha affermato che Jackson era solito ordinare alcolici per i bambini e che durante il processo alla star del 2005 un agente di viaggio ha testimoniato di aver fatto arrivare ragazzi brasiliani per il divertimento di Jackson. Ha anche affermato che un amico musicista aveva lasciato un tour di Jackson, dopo aver visto 'ragazzi uscire fuori dalle camere d’albergo'.

Ciò che seguì fu un classico esempio di copia e incolla giornalistico . In poche ore la storia era stata ripetuta da centinaia di blog, forum e siti di notizie, dall'Australia all’India e agli Stati Uniti. Nessuno di loro aveva controllato la storia, prima di riportarla. Jackson non è mai stato solito ordinare alcolici per i bambini. Non c’è stata mai nessuna testimonianza durante il processo su ragazzi brasiliani. Entrambe le affermazioni eranto facilmente smentite dalle trascrizioni del processo.

Come esperto su Jackson, non ero a conoscenza di un musicista che avesse lasciato uno dei tour del cantante a metà. Così, quando mi sono seduto un paio di settimane fa per un colloquio con la chitarrista che è stata in tour con Jackson per lungo tempo, Jennifer Batten, ho ascoltato il suo racconto.

Mi ha detto che nessun musicista aveva mai lasciato un tour di Jackson. Due musicisti erano stati licenziati, ma entrambi erano stati mandati via prima che iniziasse il tour, per cui non potevano aver assistito a qualsiasi cosa fosse successa negli alberghi.

Quando Sawf News ha pubblicato la confutazione della Batten ho osservato un fenomeno del tutto familiare. Anche se la storia è apparsa su Google News ed è stata ripresa abbastanza rapidamente dall'Examiner, nessun altro sembrava disposto a pubblicarla. Mentre le accuse speculative e senza fondamento di Simmons erano state pubblicate in tutto il mondo, la confutazione della Batten non veniva considerata.

Ho iniziato presto a ricevere email dai fan di Jackson che mi dicevano che stavano inviando la storia ad ogni sito di celebrity news che veniva loro in mente, tra cui molti di quelli che hanno pubblicato le accuse iniziali di Simmons.

Ma, più di 48 ore più tardi, la digitazione di un’esatta citazione della dichiarazione di Simmons in un motore di ricerca ha prodotto quasi 350 pagine web. Il numero dei risultati sulla confutazione della Batten ? Tre.

Questa non è stata la prima volta che una storia su Jackson è stata occultata. Dopo il suicidio di Evan Chandler, nel novembre 2009, sono stato contattato dal Sun che mi ha chiesto di fornire informazioni sulle accuse del 1993. Ho passato un po' di tempo preparando la mia ricerca, informando il quotidiano dei comuni “miti” e di come evitarli, facendo attenzione a prendere tutti i miei fatti da documenti legali e testimonianze audio/video.

Quando ho letto l'articolo finito sono rimasto sbalordito nello scoprire che tutte le mie informazioni erano state eliminate e sostituite con i miti che avevo consigliato di evitare. Ho messo in guardia il personale sulle inesattezze, ma non ho ricevuto risposte alla mia email. Le stesse imprecisioni sono apparse in ogni singolo articolo che ho letto sul suicidio .

La stessa tendenza si è manifestata il mese successivo quando il file dell'FBI di Jackson è stato reso pubblico. In più di 300 pagine di informazioni non c'era nessuna prova incriminante, ma non è questo il modo in cui i media lo hanno raccontato.

Di una videocassetta sequestrata al West Palm Beach e analizzata per pornografia infantile veniva più volte riferito che appartenesse a Jackson. In realtà nei file veniva dichiarato semplicemente che il nastro era stato 'collegato' a Jackson e che la connessione sembrava semplicemente essere che qualcuno aveva scritto il suo nome sull’etichetta adesiva.

In un altro documento l'FBI riportava una telefonata di un informatore che sosteneva che l'ufficio aveva indagato su Jackson durante gli anni ‘80 per aver molestato due ragazzi messicani. Il file non faceva menzione della presunta inchiesta e all’affermazione non è stata attribuita alcuna validità - la chiamata è stata semplicemente annotata. Ma i media si sono insistentemente riferiti alle accuse non supportate dell’informatore anonimo come conclusioni proprie dell'FBI.

I file dell’FBI su Jackson supportano in maniera schiacciante la sua innocenza, ma il loro contenuto è stato sistematicamente manipolato per dare l'impressione opposta.

Molti sono pronti a farsi beffe dei fan di Jackson quando parlano di un complotto dei media per distruggere la reputazione della star e io sono stato deriso con loro. Come membro del settore preferirei non vederla come losca o complottistica, ma trovo sempre più difficile spiegare la parzialità con cui Jackson è trattato.

Mi chiedo se il problema sia l'orgoglio. Quando nel 1993 vennero fuori le accuse la stragrande maggioranza delle informazioni disponibili furono pubblicate, ufficialmente o ufficiosamente, per l'accusa. Jackson, nel frattempo, rimaneva in silenzio.

Forse perché la versione degli eventi dell'accusa è stata quasi del tutto incontrastata (anche se presumo che il dramma e le vendite dei giornali avevano qualcosa a che fare con questo), i media in primo luogo hanno scelto di ritrarre Jackson come colpevole.

Ma quando i fatti hanno iniziato ad uscire fuori è diventato sempre più evidente che il caso era pieno di buchi. Le accuse non erano state avviate dal ragazzo, ma da suo padre, che aveva chiesto a Jackson un accordo per delle sceneggiature prima di andare alla polizia. Era stato registrato mentre stava complottando per distruggere la carriera di Jackson e definiva il benessere del figlio come 'irrilevante'. Il ragazzo ha poi detto ai poliziotti che Jackson era circonciso, ma la perquisizione corporale della polizia ha concluso che non lo era.

Anche se l'innocenza di Jackson sembrava sempre più probabile, i gestori delle news si erano creati la loro versione e fino ad oggi non sembrano disposti a fare nient'altro che mentire.

Qualunque sia la motivazione, che sia l'orgoglio, il profitto o il semplice vecchio razzismo, il pregiudizio contro Jackson è innegabile. La repressione dei commenti della Batten prova una volta di più che quando si tratta di Jackson i media non sono interessati al fatto o al motivo, ma alla negatività e al sensazionalismo. La Batten ha accompagnato Jackson in tre interi suoi tour mondiali ed è stata conosciuta per un decennio come il suo 'braccio destro donna'. Ma a Simmons è stata data la copertura dei media per le sue invettive inaccurate 100 volte di più rispetto alla Batten per la sua esperienza in prima persona.

E' tempo per i media di assumersi la responsabilità per i loro contenuti. I siti web non dovrebbero ri-ospitare storie di altri editori a meno che non siano completamente certi che il loro contenuto è veritiero. Anche se i media si rifiutano di stampare la verità su Jackson, dovrebbero raggiungere un compromesso non stampando neanche le bugie. Almeno in questo modo lui può riposare in pace.

www.huffingtonpost.com/charles-thomson/michael-jackson-its-time_b_482...
http://mjj.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9343401
Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven
pensate che vero complotto-mediatico,è una Vergogna vomit non lo lasciano MAI in Pace!!!

silvia80
King of Pop
King of Pop

Messaggi : 1080
Data d'iscrizione : 17.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articolo di Charles Thompson sulla manipolazione dei media riguardo Michael Jackson

Messaggio Da Fairy MJ il Dom 16 Gen 2011 - 10:45

Ciò che seguì fu un classico esempio di copia e incolla giornalistico . In poche ore la storia era stata ripetuta da centinaia di blog, forum e siti di notizie, dall'Australia all’India e agli Stati Uniti

ecco la rovina del nostro tempo il copia incolla selvaggio!

E' tempo per i media di assumersi la responsabilità per i loro contenuti. I siti web non dovrebbero ri-ospitare storie di altri editori a meno che non siano completamente certi che il loro contenuto è veritiero. Anche se i media si rifiutano di stampare la verità su Jackson, dovrebbero raggiungere un compromesso non stampando neanche le bugie.

quoto in pieno sarebbe ora di darsi una regolatina lol!

grazie di tutto Silvietta sei efficentissima come sempre brava!!!!

_________________


http://www.facebook.com/pages/Dunikart-il-mondo-dei-gioielli-e-non-solo/191975327483059?ref=hl Vendita di Gioielli di bigiotteria e gioielli della tradizione sarda visitate questa pagina metti mi piace e se ti piace qualcosa contattami pirat

Fairy MJ
Admin
Admin

Messaggi : 8626
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 32
Località : Roma
Umore Umore : Ottimo

Vedere il profilo dell'utente http://mjjkingoflove.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articolo di Charles Thompson sulla manipolazione dei media riguardo Michael Jackson

Messaggio Da MIKE&JANETpassion! il Dom 16 Gen 2011 - 11:41

ho capito ben poco non connetto oggi x) xD helppppppppp

MIKE&JANETpassion!
The Legend
The Legend

Messaggi : 8454
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 18
Località : neverland!
Umore Umore : incompresa

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articolo di Charles Thompson sulla manipolazione dei media riguardo Michael Jackson

Messaggio Da Sere_MJ il Dom 16 Gen 2011 - 13:03

Molti sono pronti a farsi beffe dei fan di Jackson quando parlano di un complotto dei media per distruggere la reputazione della star e io sono stato deriso con loro.
Almeno qualcuno che decide di salvare la reputazione di Michael! Anche Aprhodite Jones lo ha fatto pubblicando un libro dove spiega il complotto di cui Michael é rimasto vittima, e veramente é una cosa schifosissima -.-" E non solo questo, la gente casca a questo come Joe casca sui soldi! Non bisognerebbe credere a tutti come fa la mia famiglia, io giá da prima di essere fan di Michael non credevo a tutto...ma molti non lo fanno!

Grazie milla Silvia!!

Sere_MJ
The Legend
The Legend

Messaggi : 10376
Data d'iscrizione : 22.02.10
Località : Comacchio

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articolo di Charles Thompson sulla manipolazione dei media riguardo Michael Jackson

Messaggio Da ** DirtyDianaEle ** il Dom 16 Gen 2011 - 14:59

Mi chiedo se il problema sia l'orgoglio. Quando nel 1993 vennero fuori le accuse la stragrande maggioranza delle informazioni disponibili furono pubblicate, ufficialmente o ufficiosamente, per l'accusa. Jackson, nel frattempo, rimaneva in silenzio.
secondo me sbagliò in questa situazione

Anche se l'innocenza di Jackson sembrava sempre più probabile, i gestori delle news si erano creati la loro versione e fino ad oggi non sembrano disposti a fare nient'altro che mentire.

Qualunque sia la motivazione, che sia l'orgoglio, il profitto o il semplice vecchio razzismo, il pregiudizio contro Jackson è innegabile
io direi tutto insieme...un grande mix
E' tempo per i media di assumersi la responsabilità per i loro contenuti. I siti web non dovrebbero ri-ospitare storie di altri editori a meno che non siano completamente certi che il loro contenuto è veritiero. Anche se i media si rifiutano di stampare la verità su Jackson, dovrebbero raggiungere un compromesso non stampando neanche le bugie. Almeno in questo modo lui può riposare in pace.
io aggiungerei anche che la gente quando legge gli articoli lo dovrebbe fare riflettendo su cio che legge senza prendere quelle parole come oro colato

_________________

** DirtyDianaEle **
Admin
Admin

Messaggi : 8444
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 28
Località : Roma
Umore Umore : relax

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articolo di Charles Thompson sulla manipolazione dei media riguardo Michael Jackson

Messaggio Da Sere_MJ il Dom 16 Gen 2011 - 15:05

io aggiungerei anche che la gente quando legge gli articoli lo dovrebbe fare riflettendo su cio che legge senza prendere quelle parole come oro colato
quoto ció che volevo proprio dire io, cioé ci sono storie che non stanno ne in cielo ne in terra e credono a tutto!

Sere_MJ
The Legend
The Legend

Messaggi : 10376
Data d'iscrizione : 22.02.10
Località : Comacchio

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articolo di Charles Thompson sulla manipolazione dei media riguardo Michael Jackson

Messaggio Da MIKE&JANETpassion! il Lun 17 Gen 2011 - 14:17

Almeno qualcuno che decide di salvare la reputazione di Michael! Anche Aprhodite Jones lo ha fatto pubblicando un libro dove spiega il complotto di cui Michael é rimasto vittima, e veramente é una cosa schifosissima -.-" E non solo questo, la gente casca a questo come Joe casca sui soldi! Non bisognerebbe credere a tutti come fa la mia famiglia, io giá da prima di essere fan di Michael non credevo a tutto...ma molti non lo fanno!
troppa gente crede a troppo... -.-"

MIKE&JANETpassion!
The Legend
The Legend

Messaggi : 8454
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 18
Località : neverland!
Umore Umore : incompresa

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articolo di Charles Thompson sulla manipolazione dei media riguardo Michael Jackson

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 9:39


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum