Benvenuto
Benvenuto su "Michael Jackson the King of Love...". Per i nuovi utenti registrati, il Forum vi invita a presentarvi nella sezione
"PRESENTAZIONI"
in modo da ricevere un caloroso benvenuto da parte di tutti gli utenti!!!
Il Forum ricorda a tutti gli utenti di leggere sia il regolamento generale, che i regolamenti interni di ogni sezione. Sono poche e semplici regole facili da seguire per facilitare la navigazione di tutti e il nostro lavoro. Buon divertimento a tutti.

Grazie
Facebook





"Michael Jackson the King of Love..." ha anche un gruppo su Facebook iscriviti!!!

In Evidenza
Visite
Votaci
Ti piace il nostro Forum??? Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!!
Migliori Siti Dettagli mjjkingoflove.forumattivo.com/
Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD nella classifica.... Sito d'argento sito web Continuate a votarci ogni mese e aiutateci a crescere!!!
I postatori più attivi del mese

Migliori postatori
PιεcεOғAηHεαят♥; (12290)
 
Sere_MJ (10376)
 
Fairy MJ (8626)
 
MIKE&JANETpassion! (8454)
 
** DirtyDianaEle ** (8444)
 
DirtyMetalJackson (5881)
 
MissMJNaughty (3524)
 
Zaira♥ (2966)
 
Ashley (2550)
 
~D i f f e r e n t; (1477)
 


John Bähler, compositore, produttore, autore e arrangiatore, ricorda MJ

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

John Bähler, compositore, produttore, autore e arrangiatore, ricorda MJ

Messaggio Da silvia80 il Mar 5 Lug 2011 - 22:36

"La cosa che cerco di imprimere nella gente è che Michael era l'incarnazione dell'amore. Era l'essere umano più amorevole e gentile che abbia mai incontrato in vita mia."
- John Bähler (31 maggio 2011
)


DAYTON, Ohio - John Bähler è un compositore, produttore, autore e arrangiatore. Lui e suo fratello Tom Bähler sono stati circondati dalla musica per la maggior parte della loro vita. John ha detto di essersi sentito fortunato a lavorare con tanti artisti nel corso degli anni, ma secondo lui la persona che risalterà sempre è Michael Jackson.

Nel 1972 John e Tom si sono uniti alla Motown Records come gruppo di arrangiatori. I Bählers hanno lavorato con diversi gruppi alla Motown, e nella loro lista musicale c'erano i Jackson 5 [Jackie, Tito, Jermaine, Marlon e Michael]. "I Jackson erano le persone più dolci, più tranquille, più umili che abbia mai incontrato in vita mia", ha detto. "I ragazzi del gruppo erano tutti tranquilli, ma una volta sul palco era come accendere un interruttore". Nonostante la loro personalità tranquilla, John ha detto che erano un gruppo di professionisti, ma si ricorda un momento in cui hanno dovuto lottare per padroneggiare l'arrangiamento di una canzone.

"Non riesco a ricordare quale canzone stavamo facendo, ma l'arrangiamento non era facile da cantare", ha detto. "Quando venne il momento di registrare la canzone, il produttore disse che non potevo cantare sulla traccia con il gruppo. Così andai nel retro e accesi un microfono bidirezionale. Solo io, i ragazzi e l'ingegnere del suono sapevamo che cantavo nel disco".

John ha detto che ha fatto tesoro del suo tempo con il gruppo ed era sempre impaziente di lavorare con loro, e ha detto di aver avuto delle belle conversazioni con loro. Uno dei suoi ricordi riguarda una conversazione con Michael che aveva circa 13 anni. John ha detto che Michael gli si avvicinò e gli chiese: "Sai chi è il miglior ballerino del gruppo? Jackie. Jackie è il miglior ballerino". John ha detto che quando gli chiese perché Jackie non si spostasse davanti a ballare, Michael disse: "Lui è timido e lo fa fare a me". Michael poi disse a John che Jackie aveva coreografato un sacco di numeri di danza del gruppo quando vivevano a Gary, Indiana.

Nonostante i Jackson 5 avessero posto fine alla loro carriera discografica con la Motown nel 1975, Michael, John e Tom sono rimasti in contatto. John ha detto che un fattore solido per la loro amicizia è stato il fatto che lui e Tom trattavano Michael come un "normale essere umano". Nel corso dei loro anni di lavoro insieme, John ha detto che ha potuto vedere un lato di Michael di cui molti erano a conoscenza, ma che non avevano mai vissuto in prima persona. Ha detto di aver potuto vedere Michael creare una melodia e vederla gradualmente evolvere in una canzone.

John ha detto di aver soprannominato Michael il "Re del Groove", perché "Se ne usciva con i ritmi più incredibili. Mi chiamava e andavamo in studio e facevamo le canzoni. Ogni canzone ti catapultava fuori dalla stanza". Secondo John, Michael si divertiva a creare ritmi contagiosi, ma amava scrivere un'ampia varietà di canzoni. Ha detto che Michael giudicava "Heal the World" una delle sue tracce preferite. Sapendo quanto Michael considerasse questo brano, John ha detto che è orgoglioso di aver scritto l'arrangiamento vocale e diretto il coro.

La canzone di Michael "Heal the World" - la settima canzone del suo album del 1991 "Dangerous" - era originariamente intitolata "Feed the World". Il tastierista David Paich presentò l'idea della canzone a John al telefono. John ha detto che poi andò a casa di Paich e registrarono l'arrangiamento. Anche se la canzone non era finita, ha detto che Michael ne sentì una parte e lo chiamò dicendo: "L'ho fatto di nuovo. Sono caduto in ginocchio e ho pianto".

Per finalizzare l'arrangiamento e il coro del brano, John ha detto che Michael sarebbe dovuto essere presente, ma era malato, aveva il raffreddore, e non era disponibile. Secondo John, hanno registrato il pezzo finito per farlo sentire a Michael al telefono. "Lui ne era pazzo" ha detto John. "[Michael] era in lacrime". John ha detto che senza lavorarci ogni giorno, ci sono voluti 6-7 mesi per scrivere, arrangiare e finalizzare la canzone. Ha detto che dal momento in cui la canzone fu originariamente intitolata "Feed the World", e poi successivamente cambiata in "Heal the World", sono state registrate diverse demo.

Mentre il pensiero torna indietro attraverso gli anni trascorsi negli studi di registrazione con lui, John ha detto che Michael l'ha sempre ammirato e l'ha sempre considerato un grande cantante e arrangiatore. Tuttavia, ha detto che uno dei suoi momenti umoristici migliori in studio è stato quando Michael l'ha sentito fare un errore. "Non ho mai messo le cuffie a tutte e due le orecchie durante la registrazione, perché i professionisti devono sentire se stessi cantare dal vivo", ha detto. "Mentre registravo parti di una canzone con Michael, ho messo entrambe le mie cuffie. Tutto d'un tratto, abbiamo sentito questa orribile parte vocale. Ho tolto le mie cuffie e ho sentito Michael urlare ridendo, 'Sei stato tu. Non posso credere che sei stato tu'. Non riusciva a credere di avermi realmente sentito cantare così male".

John ha detto che non dimenticherà mai il tempo trascorso con Michael. Secondo lui, lui e Michael sono stati sempre vicini. John ha detto che ricorda che Michael chiamava tantissimo lui e Tom mentre i Jackson 5 erano in tour. "Era così tranquillo al telefono, ma amava parlare", ha detto John.

Secondo John, a lui e a Tom manca Michael e la loro amicizia, ma ha detto che conserva le qualità che hanno reso Michael unico. Per John, il senso dell'umorismo e l'amore di Michael sono rimasti in lui nel corso degli anni. Quando gli ho chiesto ciò che vuole che tutti ricordino a proposito di Michael, John ha detto: "Aveva un grande senso dell'umorismo. Era un burlone che amava anche subire gli scherzi". Oltre all'umorismo di Michael, John ha detto, "Era l'incarnazione dell'amore. Io non ho mai incontrato nessuno che abbia amato più di Michael".

L'aspetto che John ha detto che non dimentichera mai è: "Quando Michael diceva 'ti amo', tu sentivi che era vero. E' stato così per tutta la sua vita".
http://www.articlesbase.com/music-articles/memories-with-the-groove-king-john-bhler-remembers-michael-jackson-4863332.html

traduzione mjfreeforumzoneleonardo


Ultima modifica di silvia80 il Mer 11 Gen 2012 - 0:36, modificato 1 volta

silvia80
King of Pop
King of Pop

Messaggi : 1080
Data d'iscrizione : 17.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: John Bähler, compositore, produttore, autore e arrangiatore, ricorda MJ

Messaggio Da ** DirtyDianaEle ** il Mer 6 Lug 2011 - 13:55

"Sai chi è il miglior ballerino del gruppo? Jackie. Jackie è il miglior ballerino". John ha detto che quando gli chiese perché Jackie non si spostasse davanti a ballare, Michael disse: "Lui è timido e lo fa fare a me". Michael poi disse a John che Jackie aveva coreografato un sacco di numeri di danza del gruppo quando vivevano a Gary, Indiana.
a si?? non lo sapevo...in effetti Jackie è molto bravo a me piace un sacco!!!
"Era l'incarnazione dell'amore. Io non ho mai incontrato nessuno che abbia amato più di Michael".
ecco vallo a spiegare a tutti quelli che parlano male di lui!!!!

_________________

** DirtyDianaEle **
Admin
Admin

Messaggi : 8444
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 28
Località : Roma
Umore Umore : relax

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: John Bähler, compositore, produttore, autore e arrangiatore, ricorda MJ

Messaggio Da Sere_MJ il Mer 6 Lug 2011 - 21:34

La prima frase e`bellissima coccolo quoto
hahaha Jackie? Poverino e`timido Sad

Sere_MJ
The Legend
The Legend

Messaggi : 10376
Data d'iscrizione : 22.02.10
Località : Comacchio

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: John Bähler, compositore, produttore, autore e arrangiatore, ricorda MJ

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 20:15


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum