Benvenuto
Benvenuto su "Michael Jackson the King of Love...". Per i nuovi utenti registrati, il Forum vi invita a presentarvi nella sezione
"PRESENTAZIONI"
in modo da ricevere un caloroso benvenuto da parte di tutti gli utenti!!!
Il Forum ricorda a tutti gli utenti di leggere sia il regolamento generale, che i regolamenti interni di ogni sezione. Sono poche e semplici regole facili da seguire per facilitare la navigazione di tutti e il nostro lavoro. Buon divertimento a tutti.

Grazie
Facebook





"Michael Jackson the King of Love..." ha anche un gruppo su Facebook iscriviti!!!

In Evidenza
Visite
Votaci
Ti piace il nostro Forum??? Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!!
Migliori Siti Dettagli mjjkingoflove.forumattivo.com/
Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD nella classifica.... Sito d'argento sito web Continuate a votarci ogni mese e aiutateci a crescere!!!
I postatori più attivi del mese

Migliori postatori
PιεcεOғAηHεαят♥; (12290)
 
Sere_MJ (10376)
 
Fairy MJ (8626)
 
MIKE&JANETpassion! (8454)
 
** DirtyDianaEle ** (8444)
 
DirtyMetalJackson (5881)
 
MissMJNaughty (3524)
 
Zaira♥ (2966)
 
Ashley (2550)
 
~D i f f e r e n t; (1477)
 


Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da Man in the mirror<3 il Mar 22 Giu 2010 - 11:01

non lo so... so perchè Mike chiamava quincy Q, ma non perchè Quincy chiamava Mike Smelly... xD
Magari puzzava davvero!! xD

Man in the mirror<3
King of Pop
King of Pop

Messaggi : 1414
Data d'iscrizione : 07.03.10
Età : 21
Località : Genova
Umore Umore : Happy Shallala

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da silvia80 il Sab 9 Lug 2011 - 23:45

Il Bad Tour



Il 23 febbraio 1988, Michael iniziò il “Bad Tour” negli Stati Uniti per la prima volta all'Arena Kemper di Kansas City, Missouri.
“Superstar” è diventata una parola priva di significato in confronto con la potenza e la grazia di Michael Jackson sul palco”- scrisse Gregory Sandow, inviato al concerto dal “Los Angeles Herald Examiner”.
Vocalmente Michael era in forma fantastica, il suo insegnante di canto, Seth Riggs, viaggiò con lui per gran parte del tour.
“E' un alto tenore con una gamma di tre ottave e mezzo”dice Riggs- “la sua voce si estende da E basso fino a G e da A bemolle alto fino a C.
Un sacco di persone pensano che canti in falsetto,ma non è così. E 'tutto collegato, e ciò è notevole.
Durante i suoi esercizi vocali metteva le braccia in aria e iniziava a girare mentre teneva una nota. Gli chiesi perchè lo stesse facendo e lui disse: “Voglio farlo sul palco, quindi voglio essere certo che sia possibile”.
Non avevo mai visto niente di simile prima”.

A settembre del 1988,Michael telefonò a Katherine e Joseph da Liverpool. Era solo e gli mancava la sua famiglia.
Il suo tono era stanco- “Ho bisogno di una pausa. Ho pensato a tutti noi. La famiglia sta cadendo a pezzi, lo sai?”
Katherine disse a Michael che era d'accordo con lui- “Che cosa posso fare, Michael?”gli chiese.
Michael si lasciò sfuggire un lungo sospiro. “Parlerò con te e Joseph quando torno”.
Poi chiese di poter parlare con Joseph per potersi scusare con il padre per una parte del materiale scritto nella sua autobiografia Moonwalk, che era stata pubblicato da Doubleday. Ggli spiegò che non aveva scritto il libro da solo e che le parti critiche erano state scritte da “qualcun altro”. Ogni volta che Michael ha pubblicamente criticato Joseph poi si è sentito in colpa.
La data finale del “Bad tour” fu alla fine di gennaio del 1989 allo Sport Arena di Los Angeles. Diana Ross, Elizabeth Taylor, Dionne Warwick, e molte altre celebrità parteciparono a quel concerto,compresi Joseph e Katherine Jackson.
Michael dedicò il suo medley di successi Motown a Berry Gordy, che era seduto con Suzanne Depasse e Diahann Carroll. Quattro milioni e mezzo di persone avevano pagato per vedere i concerti di Michael da quando il tour era iniziato a settembre del 1987. Nel corso dell'ultimo anno e mezzo, aveva tenuto 123 concerti in quindici paesi di quattro continenti. Le spese settimanale dello show erano fra $ 500.000 e $ 650.000. Il tour incassò 125 milioni di dollari al botteghino.
Non aveva lavorato per tutto il tempo, comunque.
“Si ritagliava del tempo per visitare i luoghi”-ricorda Seth Riggs:
“Quando eravamo a Liverpool, fermò le prove del concerto in modo da poter guardare alcune belle nuvole sospinte sopra lo stadio dal vento....Questo è Michael.
A Parigi hanno chiuso il Louvre per un giorno intero in modo che Michael e il resto di noi potessimo visitarlo. A Roma, Franco Zeffirelli, organizzò una grande festa per lui. Tutta la creme della creme era lì per lui e improvvisamente nessuno riusciva a trovarlo.
Zeffirelli lo trovò in una stanza a giocare con un gruppo di ragazzini. E' la persona più naturale, la più amabile che io abbia mai conosciuto, una persona molto buona come la sua musica”.
La notte dopo i concerti andava nei negozi di giocattoli e comprava dieci di questo e dieci di quello e poi rimaneva sveglio tutta la notte per mettere le batterie nei giocattoli e per assicurarsi che funzionassero tutti in modo da averli pronti per regalarli ai bambini dietro le quinte il giorno successivo. Come se non avesse già abbastanza cose di cui preoccuparsi!”

silvia80
King of Pop
King of Pop

Messaggi : 1080
Data d'iscrizione : 17.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da ** DirtyDianaEle ** il Dom 10 Lug 2011 - 17:58

immagino che allegria passare una serata con Zeffirelli e la creme della creme italiana...che palleee, molto meglio i bimbi!!! fischio
“Quando eravamo a Liverpool, fermò le prove del concerto in modo da poter guardare alcune belle nuvole sospinte sopra lo stadio dal vento....Questo è Michael
concedetemelo...è pazzo ahahhahahah ma ha ragione lui, questo è Michael!!! amore

_________________

** DirtyDianaEle **
Admin
Admin

Messaggi : 8444
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 28
Località : Roma
Umore Umore : relax

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da Sere_MJ il Dom 10 Lug 2011 - 18:48

Finalmente abbiamo riaperto il vecchio topic:
http://mjjkingoflove.forumattivo.com/t499p15-curiosita-varie-su-mj#43722
Mi piaceva un sacco, ci spostiamo qui Wink

Sere_MJ
The Legend
The Legend

Messaggi : 10376
Data d'iscrizione : 22.02.10
Località : Comacchio

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da ** DirtyDianaEle ** il Dom 10 Lug 2011 - 20:55

ho colegato gli argomenti

_________________

** DirtyDianaEle **
Admin
Admin

Messaggi : 8444
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 28
Località : Roma
Umore Umore : relax

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da silvia80 il Dom 10 Lug 2011 - 21:57

Scusate non l'avevo trovato perchè lo avevate chiuso...ora posterò quello che trovo anche se alcune cose le sapete già vi rinfresco la memoria...



Michael Jackson in Sud Africa 1999
David, proprietario di un hotel a Sun City (Sud Africa), intervistato al quotidiano “Cape Argus”.


Michael è venuto recentemente con i suoi figli Prince e Paris. Erano sempre con il loro papà ma avevano anche una tata e un tutore con loro. Avevano molti bagagli che riempivano una stanza intera. Una persona aveva il solo compito di occuparsi dei loro bagagli; puliva anche i vestiti di Michael e li stirava con un ferro usato appositamente per lui.
Quando mi hanno annunciato il suo arrivo in hotel ho preparato la sua suite e installato tutte le cose che aveva chiesto durante il suo soggiorno precedente: delle bevande importate dagli USA e dei pacchetti di M&M’s.
Quando Michael è entrato nella suite mi ha detto di togliere tutti i dolci perché i suoi bambini non dovevano mangiarne. Le sole cose dolci che i suoi bambini avevano la possibiltà di mangiare sono dei frutti. Bevono dei succhi di frutta e molta acqua. Michael è andato a comprare dei giochi per loro tre volte durante il suo soggiorno e ogni volta ha offerto dei giochi a tutti i bambini del negozio. Ama molto i pop-corn, ne mangia come se da loro dipendesse la sua vita. Mi ha mandato a mandato a prendere delle pizze e del pollo da Kentucky Fried Chicken. Le sue colazioni sono molto leggere: succo d’arancia fresco, uova strapazzate e toast di farina integrale senza burro. E’ molto generoso e mi lascia delle mance di circa 300 dollari”

Altri annedoti...




La fascia di Michael Jackson

La fascia al braccio che porta Michael Jackson è una fascia di lutto.
Lui ha estratto questo tipico vestimento da tradizione molto antica nella quale gli uomini ne portavano una quando uno dei loro figli moriva (nello stesso modo in cui le donne portavano un velo a rete nero). Ha spiegato che la porterà al braccio finchè dei bambini nel mondo soffriranno e moriranno in tutto il mondo in segno di solidarietà. All’inizio questa fascia è stato spesso aggiunta all’abbigliamento. Oggi è direttamente cucita sulla manica.

Il guanto di Billie Jean

Michael Bush il costumista di Michael Jackson ha cucito a mano ciascun strass sulle calze e sul guanto di Billie Jean.
In totale le calze gli hanno richiesto più settimane di duro lavoro (4500 strass sono cuciti su essi.
Il guanto ha necessitato di 80 ore di lavoro e 1083 paillettes argentate

traduzione di castello5067 per mjportal


Ultima modifica di silvia80 il Lun 9 Gen 2012 - 23:17, modificato 1 volta

silvia80
King of Pop
King of Pop

Messaggi : 1080
Data d'iscrizione : 17.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da ** DirtyDianaEle ** il Dom 10 Lug 2011 - 22:10

non lo abbiamo chiuso ma solo unito a un'altro topic!!
uova a colazione oh mio dio, ma come magiano questi americani!!! che schifo... 300 dollari di mancia coccolo vado a lavorare anche io in hotel!!!

_________________

** DirtyDianaEle **
Admin
Admin

Messaggi : 8444
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 28
Località : Roma
Umore Umore : relax

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da Fairy MJ il Dom 10 Lug 2011 - 22:22

certo che io non sò voi....ma mangia proprio male!!!!
come tutti gli americani del resto...che stomaco lol!

_________________


http://www.facebook.com/pages/Dunikart-il-mondo-dei-gioielli-e-non-solo/191975327483059?ref=hl Vendita di Gioielli di bigiotteria e gioielli della tradizione sarda visitate questa pagina metti mi piace e se ti piace qualcosa contattami pirat

Fairy MJ
Admin
Admin

Messaggi : 8626
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 32
Località : Roma
Umore Umore : Ottimo

Vedere il profilo dell'utente http://mjjkingoflove.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da silvia80 il Dom 10 Lug 2011 - 22:44

Sì alla faccia delle colazioni leggere e le nostre allora come sono? Vabbè...

silvia80
King of Pop
King of Pop

Messaggi : 1080
Data d'iscrizione : 17.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da SweetVendetta' il Lun 11 Lug 2011 - 2:09

-.-" Le colazioni americane sono leggerissime !!
Anzi, certo che quello che mangiava Michael era leggero in confronto a cosa mangiamo di solito !!

SweetVendetta'
Dangeruos
Dangeruos

Messaggi : 179
Data d'iscrizione : 04.06.11
Età : 23
Località : L.A., summer beach
Umore Umore : just stranging hard rock !!

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da ** DirtyDianaEle ** il Lun 11 Lug 2011 - 13:48

uova, pancetta, pan cake, succhi di frutta, latte e caffè, pane e marmellata tutto insieme è leggero??? per forza che soffrite di obesità....poveri noi!!!

_________________

** DirtyDianaEle **
Admin
Admin

Messaggi : 8444
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 28
Località : Roma
Umore Umore : relax

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da Fairy MJ il Lun 11 Lug 2011 - 21:06

leggerissime?
le nostre sono leggerissime, latte caffè e biscotti o succo...eh quello è leggero, no pancetta alle 8 di mattina silent

_________________


http://www.facebook.com/pages/Dunikart-il-mondo-dei-gioielli-e-non-solo/191975327483059?ref=hl Vendita di Gioielli di bigiotteria e gioielli della tradizione sarda visitate questa pagina metti mi piace e se ti piace qualcosa contattami pirat

Fairy MJ
Admin
Admin

Messaggi : 8626
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 32
Località : Roma
Umore Umore : Ottimo

Vedere il profilo dell'utente http://mjjkingoflove.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da Sere_MJ il Lun 11 Lug 2011 - 21:26

Le mie poi sono leggerissime e volte la salto proprio asd
Baby Star
Quando ancora cantava nei Jackson 5 ai tempi d'oro della Motown, per esempio, gli piaceva fare la faccia triste. Quando gli domandavano perchè fosse così malinconico, lui rispondeva: "perchè non abbiamo mai vinto un Disco d'Oro" poi, illuminandosi, saltava e gridava: "Infatti abbiamo vinto solo Dischi di Platino!!".
We Are The World
Dan Aykroyd (Il solo canadese e uno dei due non statunitense)
Harry Belafonte
Lindsey Buckingham
Kim Carnes
Ray Charles
Mario Cipollina (Huey Lewis & The News)
Johnny Colla (Huey Lewis & The News)
Bob Dylan
Sheila E.
Bob Geldof (L'unico irlandese e uno dei due non statunitense)
Bill Gibson (Huey Lewis & The News)
Daryl Hall (Hall & Oates)
John Oates (Hall & Oates)
Sean Hopper (Huey Lewis & The News)
James Ingram
Jermaine Jackson
Jackie Jackson
LaToya Jackson
Marlon Jackson
Michael Jackson
Randy Jackson
Tito Jackson
Al Jarreau
Waylon Jennings
Billy Joel
Cyndi Lauper
Huey Lewis
Kenny Loggins
Bette Midler
Willie Nelson
Jeffrey Osborne
David Paich
Steve Perry
The Pointer Sisters
Steve Porcaro
Kenny Rogers
Diana Ross
Lionel Richie
Smokey Robinson
Paul Simon
Bruce Springsteen
Tina Turner
Dionne Warwick
Stevie Wonder

Sere_MJ
The Legend
The Legend

Messaggi : 10376
Data d'iscrizione : 22.02.10
Località : Comacchio

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da silvia80 il Lun 11 Lug 2011 - 22:02

L’origine del soprannome Bambi



Questo soprannome è apparso nel 1983.
Con il successo di Thriller i giornali parlavano sempre di più di Michael Jackson e dovevano evitare di ripetere il suo nome troppe volte nello stesso articolo.
La stampa ha dunque inventato dei soprannomi. Alcuni gli erano sfavorevoli, come “Wacko Jacko” (Jacko lo strambo), “il mutante”, “la mummia”.
Altri erano più simpatici: Peter Pan, Bambi.
Bambi è un simbolo d’innocenza, di dolcezza, di grazia ed è un personaggio di Walt Disney. Questo corrisponde all’immagine che Michael Jackson voleva dare di lui.


Spiderman dal deputato


Questo aneddoto è stato riportato da Steve Lavagnino, Vice direttore del comune di Elton Gallegly, repubblicano della dei Rappresentanti. Primi di maggio 2003, Michael Jackson si è recato nel comune di questo deputato di Solvang, il piccolo paese vicino a Neverland. Mascherato con una maschera di spiderman blu e rossa, è arrivato nell’ufficio di Lavagnino chiedendo perché la città non avesse un fast food. Davanti all’incredulità del politico, si è poi tolto la maschera e il deputato ha esclamato “Oh, ma vi ho già visto in televisione!”. Il cantante ha allora risposto “Non creda a tutto quello che vede in televisione”. Constatando che non c’era nient’altro che un piccolo bar che vendeva panini in città, ha firmato un autografo al deputato e se ne è andato nella sua Bentley nera per andare a mangiare in un Taco Bell/Pizza Hut di Buelton, un altro paese non lontano da li.
Il deputato ha dichiarato “E’ difficile fare meglio. E’ la mia prima settimana in questo ufficio e ho incontrato l’uomo più famoso del mondo”. Ana Torres, vice direttrice del Pizza Hut, a sua volta ha detto: “E’ stato particolarmente gentile. Aspettando che preparassimo il pranzo per lui e per suo figlio Prince Michael, ha firmato autografi per gli impiegati e ha chiacchierato un po’ con i clienti. Quanto a suo figlio, a stupito: aveva i capelli biondissimi, era veramente carino”. Il cantante era seduto sul sedile del passeggero in macchina. Ha ordinato due pizze al formaggio, delle baghette, dell’acqua e tre tacos al pollo (i tacos sono un elemento della cucina tradizionale messicana: sono delle crépes di farina di mais guarnite generalmente di carne, formaggio e salsa piccante).



Michael Jackson e il suo compleanno


Michael Jackson non festeggia mai il suo compleanno. Spesso, sono i fanno che lo fanno per lui. A Copenaghen nel 1997, la sera dei suoi 39 anni, la star era sul palco per la sua tournée HIStory. Improvvisamente, degli assistenti hanno portato sul palco un’enorme torta di compleanno e l’intero stadio (molte decine di migliaia di fan) si è messo a cantare “Happy Birthday”.. Alla pop star è stato inculcato il culto Jehovista (essendo stato allevato da una madre Testimone di Jehovah) ma si guarda bene dal privare i suoi figli dalle gioie che a lui stesso sono state negate: così, Prince, Paris e Blanket hanno diritto a dei veri compleanni durante i quali invitano i loro amici e ricevono dei regali.

traduzioni di rox e castello5067 per mjportal


Ultima modifica di silvia80 il Lun 9 Gen 2012 - 23:14, modificato 1 volta

silvia80
King of Pop
King of Pop

Messaggi : 1080
Data d'iscrizione : 17.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da silvia80 il Mar 12 Lug 2011 - 22:25

Degli orli del pantalone molto corti


“Amo accentuare il movimento. Gli occhi spesso notano ciò che è bianco. Sapete,il guanto. E i piedi,se danzate,potete mettere un punto esclamativo al vostro movimento se c’è un po’ di luce diretta su quella zona. Allora io porto le calze bianche.”(Michael Jackson)

Tutto è spiegato in questa frase. Michael Jackson ha in effetti sottolineato che l’occhio dello spettatore guarda più le zone chiare dell’abbigliamento. La striscia bianca sui lati del suo pantalone permette allo sguardo di scivolare verso i piedi,mentre le calze bianche tengono gli occhi sul livello di quelle zone. Questo permette al pubblico di portare la sua attenzione unicamente sui passi di danza e di ignorare tutto ciò che è superficiale. È anche per questa ragione che gli orli del suo pantalone sono troppo corti,ciò mette in evidenza il bianco delle calze.

Una giacca a aria condizionata


Michael Jackson può essere il solo uomo al mondo a poter mettere una giacca molto pesante addosso in piena estate…E perché?Perchè degli stilisti hanno sviluppato per lui un sistema molto innovativo di giacca a aria condizionata,gli è sufficiente attivare il sistema tirando una leva e hop!La temperatura interna della giacca si regola in funzione al clima esterno. Il capo d’abbigliamento è stato chiamato “AC-7:il Miracolo del Cristallo”(AC sta a “Aria Condizionata”) ed è composta da 275000 gemme di cristallo tagliate in otto facce,per donare l’illusione di un’aura boreale.

Collezione di spille


Michael Jackson colleziona cravatte e spille…A proposito,ha dichiarato alla fine degli anni 80 “La mia cravatta preferita ha la forma di una chitarra ma la più strana quella dov’è scritto “Associazione Americana degli Specialisti”,è fatta per il gruppo di esperti che fanno gli effetti speciali più complicati dei film,non è affatto facile averla!” Molte delle sue spille portano le sue iniziali.Nel 1996 ne ha offerta una al suo amico e vecchio collega Quincy Jones.

traduzione a cura di rox per mjportal


Ultima modifica di silvia80 il Lun 9 Gen 2012 - 23:11, modificato 1 volta

silvia80
King of Pop
King of Pop

Messaggi : 1080
Data d'iscrizione : 17.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da Sere_MJ il Mer 13 Lug 2011 - 21:42

I giurati affamati
Il 15 Marzo 2005, Michael Jackson è in tribunale, accusato di pedofilia da un adolescente di 15 anni, Gavin Arvizio. Dopo la sospensione regolamentare dell’udienza (solo un quarto d’ora sulle sei ore di undienza), il giudice riprende la direzione dei dibattiti con un piccolo discorso di scuse:
“Non so se lo sapete ma questa mattina, abbiamo fatto una pausa un po’ più lunga del solito perché il ristorante Olive Garden ha letto un articolo della CNN che diceva che i giurati morivano di fame. E possono ringraziare la CNN perché Olive Garden gli ha inviato una montagna di pizze e hanno inviato uno squadrone di attacco e mi hanno minacciato di morte se non li avessi lasciati mangiare le pizze.. Di colpo.. Si sono saziati. Lasciate che vi segnali questo pericolo, adesso. Sono giudice da molti anni e il miglior consiglio che posso dare a un giurato è il seguente: non mangiate troppo a mezzogiorno!”
Quello che non bisogna servire a Michael Jackson se lo invitate a cena
Nel 2003, il profilo passeggero di Michael Jackson sulla compagnia aerea Xtrajet precisava le abitudini culinarie del cantante.. E quello che non ama mangiare. Erano citati anche il cioccolato, burro di arachidi, i broccoli e i “cibi con odori forti”. da "il libro che michael jackson avrebbe voluto farti leggere".>>

Il primo Natale di Michael Jackson
Michael Jackson ha festeggiato il suo primo Natale all’età di 35 anni. In effetti, essendo stato cresciuto secondo i principi dei testimoni di Jehovah, fino ad allora non aveva mai festeggiato il Natale. E’ stata la sua amica Elizabeth Taylor che, mentre lui dormiva, ha decorato interamente casa sua. Al suo risveglio, ha scoperto la sorpresa. Ha spiegato: “Ero molto felice ma allo stesso tempo mi sentivo in colpa. Dopo, sono andato in bagno a piangere”.


Bell'idea Silvia di colorare i titoli e`molto carino *ww*

Sere_MJ
The Legend
The Legend

Messaggi : 10376
Data d'iscrizione : 22.02.10
Località : Comacchio

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da Fairy MJ il Mer 13 Lug 2011 - 23:21

ahahahah certo che ci sono delle cose che sono proprio strane di Mike!!!!
era un pò fissato per certi punti.... ma ci piace così Very Happy

_________________


http://www.facebook.com/pages/Dunikart-il-mondo-dei-gioielli-e-non-solo/191975327483059?ref=hl Vendita di Gioielli di bigiotteria e gioielli della tradizione sarda visitate questa pagina metti mi piace e se ti piace qualcosa contattami pirat

Fairy MJ
Admin
Admin

Messaggi : 8626
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 32
Località : Roma
Umore Umore : Ottimo

Vedere il profilo dell'utente http://mjjkingoflove.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da silvia80 il Mer 13 Lug 2011 - 23:28

All’esercito piace Michael Jackson


Il 29 Dicemvre 1989 il Washington Times pubblica un articolo nel quale rivela che le forze d’intervento speciali americane dell’Esercito Americano a Panama hanno nella loro playlist la canzone “Beat it” di Michael Jackson.
La playlist comprende inoltre una canzone di Linda Rondstadt “You’re no godo”, una delle Marvelettes “Nowhere to Run”, la celebre “Voodoo Child” di Jimi Hendrix e “I Fought the Law” di Bobby Fuller Four.

Rumori


Michael Jackson è un rumorista senza uguali è celebre per la sua Human Beat Boz l'imitazione delle percussioni con la bocca.
L’intervista più ricca di rumori è senza alcun dubbio quella di Barbara Walters nel 1997 e quella di Martin Bashir nel 2003. Il rumore di una lampada che si rompe, di una macchina che frena, del flash delle macchine fotografiche, senza contare le onomatopee “Youhou”, “Abou abou” e la musica dei pub “Géant Vert” e molti altri.


Generosità

Il professore di canto di Michael Jackson, Seth Riggs, un giorno ha raccontato: “durante la tournée le sere in cui non faceva concerti, andava a volte in un negozio di giocattoli, comprava dei giochi e in seguito restava sveglio tutta la notte a mettere le pile nei giochi e si assicurava che tutto funzionava per poterli offrire ai bambini dietro le quinte il giorno dopo”.

traduzione di castello5067 per mjportal


Ultima modifica di silvia80 il Lun 9 Gen 2012 - 23:09, modificato 1 volta

silvia80
King of Pop
King of Pop

Messaggi : 1080
Data d'iscrizione : 17.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da silvia80 il Gio 14 Lug 2011 - 22:27

Corsi di canto


Michael Jackson ha iniziato a seguire dei corsi di canto solo nel 1973 alla Dick Grove School of Music nella periferia di Los Angeles. Dopo gli inizi della sua carriera da adulto lavorò sulla sua voce con Seth Riggs, professore di canto. E’ stato Riggs ad aver insegnato al cantsnte a mantenere il suo falsetto (la sua voce acuta) mentre parla, perché la “vera” voce di Michael Jackson è molto più grave, possiamo sentirla nel cortometraggio “Ghosts” quando interpreta il ruolo del Sindaco.

Per quanto riguarda il solfeggio, Michael non sa nè leggere nè scrivere musica. Ha imparato imitando a orecchio, a suonare il piano, la chitarra, l’arpa e la batteria ma non ha mai seguito dei corsi. Per comporre le sue canzoni utilizza uno stereo multidisco.
Su ogni disco registra uno strumento diverso (che spesso imita con la sua bocca: Human Beat Box) e poi mixa il tutto. In seguito può fare ascoltare le sue composizioni a dei musicisti professionisti che le risuonano.
Una curiosità: nemmeno James Brown, l’idolo di Michael Jackson, e John Lennon sapevano leggere e scrivere la musica.


Yokohama 1987


Durante l'esecuzione di WDAN e Shake Your Body Michael cerca lo staff per pulire il palco
Mentre canta RWY rivede la giapponesina salita per SOOML e la segna con un dito...lei impazzisce....
Durante SYB Michael sembra chiamare una persona. Dice: "Peggy dove sei?"
Probabilmente riferendosi a Peggie Holmes, una componente del suo staff personale
Durante Lovely One a Michael si toglie l'elastico dai capelli, camuffandolo per un passo di danza Michael si tocca dietro la testa per sentire se l'aveva perso. (....è talmente sciolto e veloce qui..... Qualche secondo Dopo sposta l'elastico con un piede.
Durante WDAN Lavelle Smith da una pacca sul lato b di Michael.



Milano 1997


Prima del J5 MEDLEY Michael non riesce a partire perchè gli viene troppo da ridere ed è emozionato da quanto calore riceve dal pubblico presente

Durante BOTDF si stende per terra, non lo aveva mai fatto e mai lo ripeterà se non nel MSG nel 2001


EsistoNO pochissimi video di questo live e di pessima qualità ma c'è un Michael S T R E P I T O S O.....

http://www.youtube.com/watch?v=EjyGbPd_xHA&feature=player_embedded

http://www.youtube.com/watch?v=Cbiz9-crrB4&feature=player_embedded

traduzione a cura di castello5067 per mjportal


Ultima modifica di silvia80 il Lun 9 Gen 2012 - 23:06, modificato 1 volta

silvia80
King of Pop
King of Pop

Messaggi : 1080
Data d'iscrizione : 17.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da Sere_MJ il Ven 15 Lug 2011 - 21:18

Prima del J5 MEDLEY Michael non riesce a partire perchè gli viene troppo da ridere ed è emozionato da quanto calore riceve dal pubblico presente

Cheeeeeeeeeeeee dolceeeeeeeeeee *--*

Sere_MJ
The Legend
The Legend

Messaggi : 10376
Data d'iscrizione : 22.02.10
Località : Comacchio

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da Fairy MJ il Ven 15 Lug 2011 - 21:32

♥Sere_MJ♔ ha scritto:Prima del J5 MEDLEY Michael non riesce a partire perchè gli viene troppo da ridere ed è emozionato da quanto calore riceve dal pubblico presente

Cheeeeeeeeeeeee dolceeeeeeeeeee *--*
quoto quoto quoto dolcissimissimissimoooo!!!

_________________


http://www.facebook.com/pages/Dunikart-il-mondo-dei-gioielli-e-non-solo/191975327483059?ref=hl Vendita di Gioielli di bigiotteria e gioielli della tradizione sarda visitate questa pagina metti mi piace e se ti piace qualcosa contattami pirat

Fairy MJ
Admin
Admin

Messaggi : 8626
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 32
Località : Roma
Umore Umore : Ottimo

Vedere il profilo dell'utente http://mjjkingoflove.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da ** DirtyDianaEle ** il Ven 15 Lug 2011 - 21:36

Durante WDAN Lavelle Smith da una pacca sul lato b di Michael.
nooooooo mi è sfuggitooo devo rimediare assolutamente

_________________

** DirtyDianaEle **
Admin
Admin

Messaggi : 8444
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 28
Località : Roma
Umore Umore : relax

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da MIKE&JANETpassion! il Dom 17 Lug 2011 - 11:34


Erano citati anche il cioccolato, burro di arachidi, i broccoli e i “cibi con odori forti”. da "il libro che michael jackson avrebbe voluto farti leggere".>>

questi gli piacciono o no?

MIKE&JANETpassion!
The Legend
The Legend

Messaggi : 8454
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 18
Località : neverland!
Umore Umore : incompresa

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da Sere_MJ il Dom 17 Lug 2011 - 18:58

Sisi da quello che ricordo di quel libro si, ama i cibi forti.. e anche un pó il piccante se non ricordo male.. *--* Come meeee yaaaaaaaaaaa ahahah ok scusate u.u

Sere_MJ
The Legend
The Legend

Messaggi : 10376
Data d'iscrizione : 22.02.10
Località : Comacchio

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da MIKE&JANETpassion! il Dom 24 Lug 2011 - 15:49

ahauhauah u.u

MIKE&JANETpassion!
The Legend
The Legend

Messaggi : 8454
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 18
Località : neverland!
Umore Umore : incompresa

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità e Aneddoti della vita artistica e personale di Michael

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 1:55


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum